La Pieve di Santa Maria e Oratorio della Santissima Trinità

pievesantamaria
Pieve di S. Maria
e Oratorio della SS Trinità
La Pieve di Santa Maria, situata a Limite e documentata fin dalla prima metà del XII secolo, mostra al suo interno degli stupendi dipinti che raffigurano l'"Annunciazione tra i Santi Francesco e Antonio" (secoli XVI e XVII) e la "Madonna del Rosario e Santi" risalente al 1631 e dipinta da Giovambattista Cartei.

Nell'adiacente Oratorio intitolato alla Santissima Trinità, ampliato nel 1780 ed oggi completamente restaurato si possono ammirare la "Santissima Trinità con donatore" di Giovanbattista Naldini (Firenze 1537 – 1591), e una serie di affreschi settecenteschi del pittore Toscano Giuseppe. Gricci coma la "Resurrezione di Cristo", "Concerto di Angeli", la "Natività" e "La Pietà".

Chiesa di Santo Stefano

chiesasantostefano
Chiesa di Santo Stefano
La Chiesa di Santo Stefano - riconoscibile da un caratteristico campanile merlato - è situata all'interno della cinta muraria del Castello di Capraia, fondata su una Cappella le cui origini risalgono probabilmente intorno all'anno 1100, la Chiesa venne edificata nel 1654 periodo in cui il castello era di proprietà dei Frescobaldi.

La Chiesa che oggi è possibile visitare risale invece al 1786, e costruita dall'architetto Stefano Ciardi su ordine del Vescovo di Pistoia Scipione de' Ricci. Al suo interno si possono ammirare alcuni dipinti tra cui il "Martirio di Santo Stefano" di Filippo Tarchiani del 1621, una "Croce Astile in bronzo" decorata con formelle del XIV secolo ed un "Crocifisso in Legno" del 1400.